Quanto inquina uno spazzolino da denti?

I ricercatori adorano gli Stati Uniti. Negli Stati Uniti c’è una ricerca su tutto. Anche sull’impatto ambientale degli spazzolini da denti. Fondamentali per l’igiene orale, gli spazzolini sono fatti soprattutto di polipropilene. Cioè plastica. Il Franklin Associates for the Plastics Division of the American Chemistry Council ha fatto due conti per arrivare a capire le emissioni di CO2, altri gas … Continua a leggere

L’automobile compie 125 anni

L’automobile compie 125. Era il 29 gennaio 1886 quando il si­lenzio della campagna tedesca venne rotto dal “rombo” della prima auto mai prodotta prima. A guidare quello che era poco più di un triciciclo è Karl Benz. La velocità: 16 chilometri l’ora. Ma solamente due anni dopo la stessa moglie di Benz, Bertha Ringer, con i figli Richard ed Eugene, … Continua a leggere

NEGOZI SPRECONI, CHIUDETE QUELLA PORTA!

La porta del negozio aperta anche quando l’impianto di riscaldamento è in funzione. Una cattiva abitudine che, a quanto pare, è abbastanza diffusa tra i commercianti italiani. L’allarme arriva da Legambiente, che bacchetta i “negozianti spreconi”, colpevoli di tenere le porte aperte per invogliare i clienti ad entrare. Uno spreco di energia che si ripercuote non solo sull’ambiente e sul … Continua a leggere

Una corsa di centocinquanta giorni

Correre poco più di ventun chilometri al giorno, da qui al 2 giugno, per festeggiare l’Unità. E magari essere affiancati per alcuni tratti dai ragazzi delle scuole della Valle d’Aosta che hanno dato una mano a individuare luoghi e memorie d’epoca. Per poi fermarsi con loro davanti al simbolo ritrovato e farsi raccontare la sua storia. È l’impresa che un … Continua a leggere

Micropolveri

I ricercatori americani della Cornell University hanno recentemente pubblicato uno studio secondo cui il nostro pianeta sarebbe ben due volte più polveroso rispetto a quanto non lo fosse cento anni fa. Per arrivare a questa conclusione sono stati compiuti numerosi test specifici sul tasso di deposito della polvere nel corso del tempo in differenti ambienti acquatici e terrestri. C’è da … Continua a leggere

Petrolio nell’artico

Il gigante russo del petrolio e del gas naturale Rosneft e quello britannico Bp hanno siglato un accordo da 16 miliardi di euro che ha per oggetto l’Artico. Sotto i ghiacci del Polo Nord ci sono immense riserve di idrocarburi, ma sono difficili e costose da sfruttare. Lo stesso Artico, poi, è al centro di una controversia internazionale tra Usa, … Continua a leggere

Nucleare SI, nucleare NO

L’ipotesi di riaprire centrali nucleari in Italia, dopo la chiusura con referendum del 1987, continua ad infiammare i dibattiti, fra politici, tecnici o anche fra semplici cittadini. I problemi che si intrecciano sono molti: l’inquinamento atmosferico provocato  dai combustibili fossili, oggi al primo posto nella produzione di energia elettrica, l’esaurimento dei combustibili fosssili, prima il petrolio, poi il gas (carbone … Continua a leggere

Stand by, quanto ci costi?

Ho letto con una certa curiosità la nuova guida europea (leggetela anche voi e fatela leggere ai vostri genitori) sui consumi dello stand by alla cui stesura ha collaborato anche il Politecnico di Milano. Nel documento, pubblicato pochi giorni fa, sono stati testati e quantificati i consumi degli elettrodomestici in modalità spento e stand by e raccolte le migliori pratiche … Continua a leggere